>

Ecco come lo sport influenza l'appetito - Commenti ed esperienze con Herbalife - Membro Indipendente Herbalife - Herbalitalia.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ecco come lo sport influenza l'appetito

Pubblicato da Staff Herbalitalia in Attività Fisica · 16/6/2014 12:01:18
Tags: SportDietaIntegrazione SportivaIntegratori Alimentari

Una nuotata in acqua fredda fa venire voglia di cibi grassi, il body-building di carboidrati, fare jogging al caldo toglie la fame...
Dimmi che sport fai e ti dirò che cosa mangerai. Sembra, infatti, che il tipo di attività fisica influisca sul menu del post-allenamento. E, per una linea invidiabile, è meglio dedicarsi a una corsa al parco che a una bella nuotata in acqua fredda.
Lo rivela uno studio condotto all´Università di Loughborough (in Gran Bretagna), che spiega finalmente come mai, dopo la seduta di allenamento, c´è chi continua sulla buona strada concedendosi solo una salutare spremuta, e chi invece è preda di un´irresistibile voglia di cioccolato o biscotti.
Alcune attività accendono il desiderio di ricaricarsi con snack sani, altre spingono verso spuntini accumula-calorie. Insomma, se l´obiettivo è una linea invidiabile, meglio scegliere con cura lo sport da praticare.

L'esempio del nuoto
Ad esempio, spiega il ricercatore David Stensel, una lunga e faticosa nuotata in una piscina con acqua fredda può regalare una voglia di cibi ricchi di grasso, mentre correre all´aperto in una giornata calda è in grado di spegnere la fame. "Se nuoti regolarmente in acqua fredda, il corpo trarrà dei benefici se la mente lo guida verso cibi utili a fare il pieno di grassi protettivi", spiega l´esperto. La chiave di questo meccanismo è nei livelli della grelina, un ormone che stimola la fame, mentre il peptide YY la sopprime.

Il jogging e la camminata
I ricercatori hanno condotto i test su alcuni uomini impegnati in una sessione di 60 minuti sul tapis-roulant, scoprendo che questa intensa attività aerobica riduce temporaneamente l´appetito: fa crollare la grelina e aumentare il peptide spegni-fame.
E ancora, chi corre sulle lunghe distanze tende a essere molto magro e a reidratarsi con frutta e alimenti ricchi di acqua, mentre i body builder e chi fa sollevamento pesi sono più inclini a buttarsi sui carboidrati e sui cibi ricchi di proteine, che li aiutano ad accumulare muscoli. Stensel, che ha ottenuto i finanziamenti dalla British Heart Foundation per le sue ricerche, descrive il legame fra attività fisica e appetito in un libro. Comminare a passo svelto non ha effetto sulla grelina, aggiunge l´esperto. Dunque dopo un´ora di questa attività la fame dovrebbe essere identica a quella di un´ora passata sul divano a guardare la tv.
Inoltre l´effetto spegni-fame di una corsa al caldo dura da una a tre ore, il tempo per i livelli ormonali di tornare alla norma.
Fonte: Staibene

Lascia un tuo commento qui sotto




Nessun commento

 
Utenti online
Torna ai contenuti | Torna al menu