>

Così le salse non ingrassano - Commenti ed esperienze con Herbalife - Membro Indipendente Herbalife - Herbalitalia.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Così le salse non ingrassano

Pubblicato da Staff Herbalitalia in Alimentazione · 14/11/2013 11:31:15
Tags: DietaIntegrazioneNutrizionale

Le creme, dolci o salate sono un ottimo modo per rendere più gustosi i nostri piatti, ma il “rischio calorie” è in agguato: ecco i rimedi taglia grassi

C’è poco da fare: la cremosità di una salsa o di un sugo da condimento si ottiene con ingredienti a forte componente grassa: panna e burro in primis, con variazioni sul tema a base d’olio e margarina. Del resto il compito principale di tali preparati gastronomici è proprio quello di rendere più appetibili piatti non particolarmente saporiti. Purtroppo è facile eccedere nel loro consumo con conseguente  impennata dell’ago della bilancia. Basti pensare alla classica maionese preparata in casa: vale ben 655 calorie ogni 100 grammi, e il cucchiaio abbondante che di solito viene usato per insaporire il pesce bollito regala almeno almeno 150 calorie: come un panino di pezzatura media! E le altre salse tradizionali (bernese, tartara…) non sono certo da meno.

Dolci come una coccola, pesanti come un macigno!
Le salse e le creme dolci sono spesso il completamento gastronomico di un dessert (cosa sarebbe un semifreddo senza la guarnizione alla vaniglia o al cacao?) e rappresentano anche una sorta di ritorno alla dolcezza (il sapore di latte) dell’infanzia. Più spesso però le salse dolci sono un’esagerazione priva di giustificazione: la cremina al mascarpone in cui intingere il panettone sicuramente è da leccarsi i baffi, ma il panettone con le sue 360 calorie e il suo tripudio di uvetta e canditi, può definirsi un dolce già "soddisfacente". Perché "caricarlo" ancora?

I trucchi base per renderle leggere
Trovare un’alternativa dieteticamente valida alle cremine dolci e salate che la gastronomia tradizionale propone non è poi così difficile. Visto che la componente pericolosa è rappresentata dai grassi, dimezzarne le dosi o sostituirli con ingredienti similari, ma più leggeri può già rivelarsi una buona strada. Burro: nelle preparazioni a freddo tipo crema al burro per guarnire torte o per farcire sandwiches e tartine  può essere rimpiazzato dalla ricotta con un risparmio energetico di circa 600 kcal ogni 100 grammi. Per le preparazioni a caldo, l’unica soluzione è quella di dimezzare le dosi suggerite dalle ricette e integrare con del latte fresco. Olio: dimezzare le dosi così come per il burro. Uova: usare più albumi e meno tuorli (ad esempio se la ricetta parla di 3 uova, usare 2 tuorli e 3 albumi).           

Salsa greca allo yogurt
- Ingredienti: 250 grammi di yogurt greco (o di yogurt piuttosto compatto), un cetriolo, uno spicchio d'aglio
- Preparazione: mescolare gli ingredienti rendendo la salsa più o meno fluida con dello yogurt magro classico. È perfetta per accompagnare secondi di carne fredda, ma anche sulle verdure alla griglia o in insalata.
- Totale calorie per 100 grammi: 70

Salsa vellutata
- ingredienti: 70 gr. di burro, 30 gr. di farina, Brodo di pollo (q.b.)
- Preparazione: Far sciogliere il burro in una pentola e poi unirvi a pioggia la farina. Proseguire la cottura aggiungendo di tanto in tanto il brodo di pollo per non far asciugare troppo la salsa. Questa versione sostituisce egregiamente la besciamella per cucinare i piatti da gratinare al forno.
- Totale calorie per 100 grammi 80

Crema dolce alla ricotta
- Ingredienti: 150 grammi di ricotta vaccina cremosa, 1 tuorlo d’uovo, 2 cucchiai di zucchero, Aroma di vaniglia
-Preparazione: amalgamare (fino ad ottenere una crema omogenea) ricotta zucchero e uovo. Quando avrà una consistenza liscia e vellutata unire l’essenza di vaniglia (bastano 3-4 gocce). Questa crema è ideale per preparare il tiramisù, per accompagnare torte lievitate o semifreddi al cucchiaio (in questo caso va resa più liquida utilizzando dello yogurt magro).
- Totale calorie per 100 grammi: 185
Fonte: Riza

Lascia un tuo commento qui sotto




Nessun commento

 
Utenti online
Torna ai contenuti | Torna al menu